© Associazione Misteri e Tradizioni. Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale.
testatina_1.jpg
::::::::::::::::::::::
S. ROCCO

Abbandonate le nobili origini francesi, S.Rocco partì pellegrino per l’Italia dove guarì numerosi appestati. Durante il viaggio di ritorno in patria si ammalò e riuscì a sopravvivere grazie al cibo portatogli da un cane. Arrestato con l’accusa di essere una spia, morì in carcere colpito dalla peste. Il Mistero raffigura S.Rocco che appare ad un appestato mostrandogli la propria piaga pestifera mentre un angelo sorregge il bordone (bastone da pellegrino) e un altro una tabella su cui è scritto “Rochum invoca et sanus eris” (Invoca S.Rocco e sarai guarito).

Personaggi: quattro e un cagnolino;
Portatori: dodici;
Altezza: m. 4,80;
Peso: Kg. 340.
::::::::::::::::::::::
DSC_2888.JPG
ph: Raffaele Battista