© Associazione Misteri e Tradizioni. Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale.
testatina_1.jpg
::::::::::::::::::::::
S. CRISPINO

Abbandonate le nobili origini romane, S. Crispino predicò il Vangelo in Gallia e per vivere imparò a cucire scarpe. Mentre si trovava al lavoro in compagnia di due aiutanti gli apparvero tre angeli con in mano i simboli del futuro martirio che avvenne sotto l’imperatore Massimiano (la spada segno della decapitazione, la palma, simbolo del martirio, la corona, per i meriti del Santo).

Personaggi: sei;
Portatori: dodici;
Altezza: m. 4,70;
Peso: Kg. 430.
::::::::::::::::::::::
DSC_2850_.jpg
ph: Raffaele Battista